8 febbraio 2017 – Staffetta di solidarietà con i servizi per migranti

Pubblicato: 5 febbraio 2017 nella categoria Blog

Come abbiamo già raccontato, il Centro Interculturale delle donne e il Corso di lingua e cultura italiana per cittadini stranieri, due servizi pubblici del Comune di Cologno Monzese, sono a rischio chiusura.

Contro questa decisione, mercoledì 8 febbraio ci sarà una staffetta di solidarietà durante il consiglio comunale in cui si parlerà dell’argomento. Invitiamo tutte e tutti a partecipare, per chiedere che i due servizi continuino a lavorare e per far vedere che a Cologno ci sono cittadini e cittadine che non si riconoscono nella chiusura verso le persone migranti.

L’appuntamento insieme a insegnanti e fruitori dei due servizi è alle 14.45 davanti alla palazzina di via Milano 3, sede del centro e del corso.
Ci si  sposterà verso Villa Casati (via Mazzini 9) , dove alle 15.00 inizierà il consiglio comunale.
Il presidio andrà avanti per tutto il consiglio perché molto probabilmente la discussione sulla chiusura sarà lasciata tra gli ultimi punti all’ordine del giorno. Per questo puoi raggiungerci anche dopo le 15.00 e dare il tuo contributo.

Nel frattempo, si può già iniziare a fare pressione mandando tanti, ma proprio tanti messaggi, ai seguenti indirizzi e-mail o pagine Facebook.

Abbiamo pensato di inviarlo ai seguenti indirizzi e-mail o di postarlo sulle seguenti pagine Facebook.
:: e-mail sindaco: sindaco@comune.colognomonzese.mi.it
:: e-mail ufficio stampa comune: ufficiostampa@comune.colognomonzese.mi.it
:: e-mail assessore cultura: dperego@comune.colognomonzese.mi.it
:: Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Cologno: http://colognomonzese.urpcontact.com/index.php
:: Pagina Facebook ufficiale del Comune: https://www.facebook.com/comunedicolognomonzese/
:: Pagina Facebook del sindaco: https://www.facebook.com/angelorocchisindaco
:: Infine, per chi fosse particolarmente ispirato, qui si trovano le e-mail di tutta la giunta: http://www.comune.colognomonzese.mi.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=45882&idArea=45884&idCat=43279&ID=43279&TipoElemento=categoria
COPIA, INCOLLA E SPEDISCI/POSTA QUESTO TESTO
=============================================================

Al Sindaco Angelo Rocchi di Cologno Monzese;
All’assessore Dania Perego ai servizi culturali, sportivi e tempo libero – rapporti con associazioni culturali e sportive – servizi pubblica istruzione e prima infanzia – pari opportunità;
A tutta la giunta comunale.

Siamo cittadini e cittadine, colognesi e non, nativi e migranti, ma prima di tutto siamo esseri umani.

Siamo venuti a conoscenza della decisione, presa dall’amministrazione comunale di Cologno Monzese, di chiudere il Corso di lingua e cultura italiana per cittadini stranieri e il Centro interculturale delle donne.

I due servizi, da molti anni presenti e attivi a Cologno, permettono a tanti cittadini stranieri e italiani di partecipare ad attività e iniziative culturali significative e molto apprezzate per qualità e competenza.

Riteniamo che, oltre che per la crescita umana e culturale dei singoli, l’attività svolta dai due servizi sia estremamente importante per la vita della nostra collettività; la conoscenza della lingua italiana e lo scambio culturale, infatti, sono strumenti indispensabili per l’inclusione, la prevenzione del disagio sociale e l’accesso ai diritti universali; diritti, cioè, validi per tutte e tutti indipendentemente da lingua, religione, provenienza, orientamento sessuale e opinioni politiche.

Chiediamo di rivedere la decisione della chiusura e continuare a offrire questi importanti servizi alla città.

A tal fine, Le chiediamo di prendere di nuovo in considerazione la proposta di convenzione avanzata dal CPIA (Centro provinciale per l’istruzione degli adulti) di Cinisello Balsamo, che l’amministrazione sembra voler rifiutare, rinunciando così a risorse e opportunità che andrebbero a vantaggio della città e di tutti i cittadini.

Distinti saluti.

====================================================================


Tag per questo post (clicca per leggere altri contenuti con questi tag)

Seguici con