MAMME IN STRADA, MAMME IN MOVIMENTO

Pubblicato: 30 ottobre 2010 nella categoria Blog

MAMME IN STRADA, MAMME IN MOVIMENTO

 

 

sfascio scuola pubblica

Con l’apertura del nuovo anno scolastico e i tagli sulla scuola, le mamme si sono trovate…sulla strada! Infatti la scuola non offre neanche uno spazio fisico, tra le 15.45 e le 16.30, cioè giusto il tempo che passa tra il momento in cui le mamme ritirano i bambini dalla materna e quello in cui ritirano i fratelli più grandi dalle elementari. Infatti non c'è personale disponibile per la sorveglianza, per ospitare sotto un tetto mamme e bambini piccoli in attesa dei fratelli più grandi.

 

Così un gruppo di mamme ha chiesto “ospitalità” alla Casa, che ha deciso di rispondere a questa richiesta aprendo LO SPAZIO MAMME E BAMBINI, un luogo che dalle 15.45 alle 16.30 possa ospitare chi altrimenti si troverebbe sulla strada, ma che possa anche essere un luogo in cui si affrontano i problemi insieme.

Nello spazio i bambini potranno giocare sotto la responsabilità delle mamme.

La Casa però è uno spazio autorganizzato e autogestito e chiunque lo “usi” deve prendersene cura e relazionarsi con il progetto generale che lo abita.

Noi pensiamo che il problema che hanno le mamme è serio e che negli anni prossimi sarà destinato ad aumentare (nella scuola: 130.000 licenziamenti in 3 anni). Non vogliamo assolutamente che questo spazio diventi una sostituzione di un servizio che la scuola deve continuare ad offrire.

Anzi vogliamo che questo spazio sia per le mamme luogo per accorgersi che il problema di uno è il problema di tanti. Ma allora cosa si può fare?

Quello che vediamo è che davanti a un problema si può subire senza far niente, oppure lamentarsi, oppure “arrangiarsi”, trovare una soluzione per sé…

La nostra scommessa è che un problema si possa affrontare collettivamente, ci si possa organizzare per far valere i propri diritti, non solo per sé, ma per tutti. E’ anche la scommessa di una piccola pratica che crei una cultura nuova, nella quale le mamme non siano sole nell’ educazione dei loro bambini.

Per ora abbiamo deciso di mettere una bacheca sulla quale appendere materiale informativo che ci faccia capire meglio qual è la situazione a scuola. Vorremmo poi cominciare a raccogliere “fatti”, ovvero racconti di ciò che succede concretamente nelle scuole.

E da lì partire…

Mentre i bambini giocano!


Tag per questo post (clicca per leggere altri contenuti con questi tag)

Seguici con