Spettacolo teatrale: Lezione di classe

Pubblicato: 11 marzo 2011 nella categoria eventi
16/03/2011 21:15
16/03/2011 21:15
Lezione di classe
Un'idea di Gigi Gherzi
Progetto: Gigi Gherzi e Silvia Civilla.
In aula è presente con i suoi segni Teresa Ciulli
 

Data la particolarità dello spettacolo è previsto un numero limitato di posti per il pubblico, che Gigi ha individuato in 30 persone.
Pertanto se siete interessati ad assistere allo spettacolo vi invitiamo a prenotarvi inviando una mail a info _at_ laboratoriocologno.org, specificando il vostro nome, un numero di cellulare o una mail di riferimento e il numero di posti che intendete prenotare (massimo tre).
Lo spettacolo inizia alle ore 21:15: poichè non è possibile entrare a spettacolo iniziato vi preghiamo di essere puntuali.


 

 

  
 
“Lezione di classe” è un lavoro che si propone come una riflessione ed un gioco sui temi della scuola e dell’apprendere, rimettendo al centro dell’attenzione la scuola, fondamenta della nostra società, coinvolgendo gli spettatori in un gioco che lì riporterà, di nuovo studenti, sui banchi di classe.
Insegnanti, genitori, studenti, pubblico in generale vengono chiamati a risedersi su un banco di scuola. Un professore, il pubblico nell’ aula. 
A fare l'esperienza teatrale di una riflessione e di un gioco sui temi della scuola e dell'apprendere. Condividendo storie, aneddoti, emozioni.
Torniamo, tutti, sui banchi di scuola perché di scuola oggi si parla poco e male, sempre e solo nei toni dell'esasperazione, della polemica, della meschina battaglia politica. Nessun discorso, solo proclami che di volta in volta riguardano “aspetti “tecnici”,  tagli , ridimensionamenti.
Torniamo sui banchi di scuola per ricordare ed interrogare invece quei momenti, decisivi, che per ognuno di noi, sono stati i momenti in cui si è formato. In cui qualcuno si è preso la possibilità di insegnare, di aprire una partita educativa.
Su quei banchi di scuola, rivivendo come pubblico  i momenti degli appelli, delle interrogazioni, dei dettati alla lavagna, dei temi, delle scoperte dell'apprendimento, ci riporremo domande antiche ed attualissime. Cosa vuol dire insegnare? Come si impara? A che tipo di intelligenza si viene formati? Cosa succede con i primi e con gli ultimi delle classi? Formarsi a scuola è stato un formarsi alla vita? E adesso cos'è? Parole di scrittori, di maestri, riflessioni personali degli attori e del pubblico ad accompagnare il percorso.
In “Lezione di classe” il teatro, occasione d'incontro e rito di civiltà,  incontra lo spettatore, ne stimola le reazioni, lo spinge alla scrittura e alla parola, ne valorizza i pensieri e le emozioni.
Dentro le aule scolastiche, ogni sera, un'esperienza di “teatro dello spettatore”…
 
Per informazioni consultare il sito www.gigigherzi.org

Tag per questo post (clicca per leggere altri contenuti con questi tag)

Seguici con